Cosa è l’informatica

Il termine “informatica” fu introdotto nei primi anni '60 ed è un acronimo di INFORmazione autoMATICA, in altre parole “trattamento automatico delle informazioni”.
L’informatica è quindi la scienza che si occupa del trattamento automatico delle informazioni.
A questo punto viene spontaneo chiedersi cosa è un’informazione.
Informazione è un “qualcosa” che si possiede e che serve ad acquisire una conoscenza. Questa è sempre legata a un mezzo che la “sorregge” (supporto dell’informazione) e attraverso il quale può essere trasmessa. Immaginare, trasmettere, duplicare informazioni costa tempo ed energia, perciò è molto importante avere tecniche che permettono di creare, organizzare e gestire informazioni in modo da ottenere un risparmio di tempo e di energia.
L’informatica, quindi, si differenzia dall’ingegneria elettronica, perché non si limita a fornire strumenti fisici per l’elaborazione delle informazioni (ovvero gli elaboratori elettronici), ma si occupa anche dei metodi astratti per la loro gestione, senza però mai perdere di vista le applicazioni pratiche.